Smart working, cos’è e gli strumenti essenziali

Lo smart working, o lavoro agile traducendolo in italiano, è un metodo di lavoro che stravolge il nostro tradizionale concetto di lavorare. Quando si pensa al lavoro si intende svegliarsi al mattino, essere puntuali in azienda per lavorare le classiche 8 ore e tornare a casa per l’ora di cena se si è fortunati.

Con lo smart working il dipendente non ha più vincoli orari, ma il lavoro viene basato su obiettivi e cicli. Ciò vuol dire che l’organizzazione viene data in mano all’ impiegato e sta solo a lui organizzarsi al meglio e portare a termine ciò che è stato richiesto nei termini stabiliti con il datore.

Il principale vantaggio dello smart working è quello di avere più tempo e flessibilità, soluzione ad un problema insormontabile del metodo “tradizionale”, ovvero la conciliazione della vita familiare con quella lavorativa, che a quanto pare, invece di distrarre, aiuta a concentrarsi e aumentare la propria produttività.

Dall’ altra faccia della medaglia ci sono migliaia di imprenditori che in questo momento di crisi sanitaria, ma soprattutto economica, hanno dovuto adattare lo smart working alla propria organizzazione pur di sopravvivere. Questo è stato solamente il primo muro da scavalcare siccome in poco tempo i dipendenti delle aziende hanno dovuto imparare ad utilizzare nuovi strumenti, ad esempio webinar o corsi online.

Ma non c’è molto da preoccuparsi, molti di questi strumenti vengono già utilizzati quotidianamente, come lo smartphone e il PC, riuscendo a risolvere le problematiche riscontrate dagli imprenditori.

Ovviamente in ambito lavorativo serve qualcosa che va oltre il mandarsi una mail o scrivere in un gruppo di WhatsApp, si ha bisogno di strumenti con i quali si riesce a coordinare più persone, favorendo la condivisione e la modifica dei dati in tempo reale oppure altri software specializzati per il settore dell’impresa. Vediamo insieme quali sono i principali.

(Cliccando sull'immagine dei loghi è possibile aprire i link delle pagine relative)

G suite è lo strumento per eccellenza dello smart working: permette la condivisione di qualunque tipo di file e la modifica in tempo reale dei principali documenti di lavoro (excel, word, ecc…). Inoltre, è possibile fissare teleconferenze ed avere un calendario online. Tutto questo costa il tempo di crearsi un’account Gmail.

Con questo software potete facilmente accedere da remoto al vostro computer in azienda in modo sicuro e semplice, utile per chi non può portarsi fisicamente il PC a casa. Tutto questo è gratuito per la singola persona, se invece si è un’azienda, pagando un abbonamento si ha l’accesso a molte più funzionalità.

Nulla di complicato, semplicemente Windows offre la possibilità di aprire un server (nonché un computer remoto). In sintesi, pagando un abbonamento è possibile” acquistare” l’utilizzo a tutti gli effetti di un computer online. Installando i software gestionali aziendali direttamente su questa piattaforma è possibile utilizzare il server come se fosse un computer normale.

Immaginate una bacheca virtuale che può essere organizzata in colonne e in cui tutti possono attaccare dei post-it che rappresentano i compiti da svolgere. Trello è lo strumento perfetto per organizzare il flusso di lavoro tra più persone e volendo può essere migliorato integrandolo con Google Calendar e alcune funzioni automatiche.





Skype, che resta un caposaldo delle teleconferenze, è utilizzato da molti dipendenti e liberi professionisti che magari non hanno dimestichezza con altri strumenti.





Slack è un ottimo sistema di messaggistica interna per un team. È possibile creare stanze separate per ogni cliente o progetto, espandere i singoli messaggi in discussioni più complesse e integrare il tutto con gli altri strumenti elencati precedentemente.




Un’ app di messaggistica istantanea potrà sembrare dispersiva, ma se usato nel modo giusto Telegram può essere uno strumento di lavoro e di coordinamento molto interessante. Rispetto a WhatsApp è perfetto per scambiarsi file di grandi dimensioni, funziona anche da PC.

9 visualizzazioni

New Skills Group Srl

Società specializzata in finanza agevolata e nei contributi a fondo perduto.

P.IVA/C.F. 11812590013

CONTATTI

SEDE LEGALE:

Via Digione 13 bis, 10143, Torino

SEDE OPERATIVA:

Via Paolo Losa 3, 10093, Collegno

Tel. +39 3277190156