DECRETO LEGISLATIVO 231/01

RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA DERIVATA DA REATO

Decreto Legislativo 231/01

La disciplina di cui al D. L. vo 231/2001 si riferisce alla c.d. responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

Nello specifico, il legislatore ha introdotto nel quadro ordinamentale vigente una tipologia di responsabilità che attiene alle conseguenze giuridiche scaturenti in capo agli enti a causa della commissione, da parte dei suoi soggetti apicali o dei suoi dipendenti (ma anche consulenti esterni), di taluno dei reati tassativamente indicati negli articoli da 24 a 25 duodecies del D. Lvo. 231/2001.

Tale responsabilità è estesa anche alle ipotesi di delitto tentato.

Si tratta in effetti di un nuovo tipo di responsabilità, di tipo penale ed amministrativo al tempo stesso, che deriva dalla commissione dei reati nell’interesse o a vantaggio dell’ente.

Peraltro, è prevista una specifica condizione di esenzione dalla responsabilità, che opererà laddove l’ente sia in grado si provare di aver adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto illecito, un modello organizzativo e gestionale idoneo a prevenire reati come quello verificatosi.

In definitiva, si tratta di un addebito all’ente della c.d. colpa di organizzazione, ossia la rimproverabilità per non essersi adoperato adeguatamente per impedire la commissione di reati al suo interno.

Giova specificare che un tale modello consente all’ente di ottimizzare le procedure interne e la responsabilizzazione dei soggetti operanti al suo interno, a tutti i livelli, con conseguente miglior gestione dei costi , soprattutto nel medio-lungo periodo.

Redigere un M.O.G. (modello di organizzazione e gestione) dunque permette all’ente di gestire al meglio la propria organizzazione, consentendogli una maggior visibilità e stabilità sul mercato di riferimento, evitando al contempo l’applicazione di sanzioni pecuniarie pesantissime (fino ad Euro 1.548.578,00).

A tal riguardo New Skills Group offre la professionalità e la competenza del proprio staff a servizio delle aziende che necessitino, da un lato di un modello di gestione, dall’altro, di un servizio di consulenza continua a supporto delle varie funzioni interne.

New Skills Group Srl

Società specializzata in finanza agevolata e nei contributi a fondo perduto.

P.IVA/C.F. 11812590013

CONTATTI

SEDE LEGALE:

Via Digione 13 bis, 10143, Torino

SEDE OPERATIVA:

Via Paolo Losa 3, 10093, Collegno

Tel. +39 3277190156