Sostegno agli investimenti per l’ammodernamento e l'innovazione dei processi produttivi

BENEFICIARI

Linea A: Micro, Piccole, Medie imprese

Linea B: Grandi imprese

Con almeno una locazione attiva in Piemonte o che risulterà attiva a seguito dell’investimento.


INTERVENTI AMMISSIBILI

Interventi finalizzati alla realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e per le connesse necessità di scorte.


COSTI AMMISSIBILI

Spese principali:

• Macchinari e impianti di servizio ai macchinari, attrezzature;

• Hardware e software;

• Mobili, arredi, macchine d’ufficio e beni strumentali al progetto di investimento;

• Automezzi per trasporto di cose;

• Opere edili;

• Brevetti, marchi, licenze, diritti d’autore;

• Sistemi di certificazione aziendali che riguardino la qualità della lavorazione, il rispetto per l’ambiente e la sicurezza e la salute dei lavoratori;

• Certificazioni di prodotto non obbligatorie rilasciate da Organismi accreditati.

Spese con limitazione:

• Acquisto e/o costruzione di immobili (per un importo non superiore al totale delle “spese principali”);

• Avviamento d’azienda per un importo non superiore al 35% del totale delle “spese principali”;

• Scorte per un importo non superiore al 20% del totale delle “spese principali”;

• Spese per servizi per un importo non superiore al 25% del totale delle “spese principali”:

  • o Consulenze aziendali;

  • o Formazione del personale;

  • o Intermediazione immobiliare;

  • o Costi di pubblicità e marketing, compresi siti e/o e-commerce;

  • o Spese per la partecipazione a fiere;

  • o Locazione di immobili per l’attività di impresa;

  • o Locazione operativa (noleggio) di beni e servizi;

• Spese generali non superiori al 5% del totale delle “spese principali”:

  • o Utenze (acqua, gas, elettricità, telefonia, etc.);

  • o Cancelleria;

  • o Spese per manutenzioni ordinarie;

  • o Commissioni di garanzia, per un limite massimo di 1.500€.

I beni acquistati possono essere nuovi, in leasing oppure usati (ad eccezione degli automezzi).


INVESTIMENTI NON AMMESSI

• Realizzazione in proprio o in economia effettuate autonomamente;

• La consulenza per la presentazione della domanda di agevolazione;

• Acquisto di automezzi usati;

• Gli oneri di urbanizzazione e ogni onere accessorio;

• Gli interessi sul leasing o altri costi su operazioni finanziarie;

• L’IVA e ogni altra imposta o tributo;

• Il pagamento in contanti di qualunque importo o pagamento tramite assegno (se privo di copia dello stesso) e le compensazioni debiti/crediti.


ENTITÀ DELLE AGEVOLAZIONI


SEZIONE FINANZIAMENTO AGEVOLATO

Finanziamento agevolato a copertura del 100% delle spese ammissibili:

• Percentuale massima del 70% con risorse regionali a tasso zero;

• Restante parte attraverso intermediari cofinanziatori a tassi di mercato convenzionati.

Linea A

Importo minimo di spesa:

• 25.000€ per Micro e Piccole imprese;

• 250.000€ per le Medie imprese.

Importo massimo di intervento con risorse regionali:

• 500.000€ per le micro imprese;

• 1.000.000€ per le piccole imprese;

• 1.500.000€ per le medie imprese.

Il finanziamento deve essere restituito con un piano di ammortamento minimo di 36 mesi e massimo di:

• 60 mesi per finanziamenti complessivi di importo inferiore o uguale a 250.000€;

• 72 mesi per finanziamenti complessivi di importo superiore a 250.000€ e inferiore o uguale a 1.000.000€;

• 84 mesi per finanziamenti complessivi di importo superiori a 1.000.000€.

Linea B

Importo minimo di spesa:

• 500.000€ per le Grandi imprese.

Importo massimo di intervento con risorse regionali:

• 4.000.000€ per grandi imprese.

Il finanziamento deve essere restituito con un piano di ammortamento minimo di 60 mesi e massimo di:

• 72 mesi per finanziamenti complessivi di importo inferiore o uguale a 1.000.000€;

• 84 mesi per finanziamenti complessivi di importo superiore a 1.000.000€.

Rientra nel “de minimis”.


SEZIONE CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

Contributo a fondo perduto in abbinamento al finanziamento agevolato concesso a valere su questo bando:

• 10% della quota pubblica per le micro imprese;

• 8% della quota pubblica per le piccole imprese;

• 4% della quota pubblica per le medie imprese.

Contributo a fondo perduto in abbinamento al finanziamento agevolato concesso a valere sul bando POR FESR – Asse III – Azione III.3c.1.1:

• 12% della quota pubblica per le micro imprese;

• 10% della quota pubblica per le piccole imprese;

• 5% della quota pubblica per le medie imprese.

Non sono previsti contributi a fondo perduto per grandi imprese.

59 visualizzazioni

New Skills Group Srl

Società specializzata in finanza agevolata e nei contributi a fondo perduto.

P.IVA/C.F. 11812590013

CONTATTI

SEDE LEGALE:

Via Digione 13 bis, 10143, Torino

SEDE OPERATIVA:

Via Paolo Losa 3, 10093, Collegno

Tel. +39 3277190156