top of page

Bandi Piemonte

Finanziamento a fondo perduto a sostegno di progetti finalizzati alla valorizzazione dei risultati di attività di ricerca, sviluppo e innovazione

L’obiettivo della misura consiste nel contribuire alla diffusione, nell’economia e nella società, dei risultati delle attività di RSI condotte in tempi recenti che consentano ai beneficiari l’introduzione di innovazioni di prodotto o processo.

La misura sostiene gli investimenti delle imprese finalizzati a portare sul mercato i risultati di un progetto di RSI conclusosi nell’arco dei 24 mesi precedenti la presentazione della domanda.

Gli interventi ammissibili dovranno prevedere spese eliggibili per almeno:

  1. 200.000 euro per le piccole imprese, incluse le micro imprese;

  2. 350.000 euro per le medie imprese.

L’agevolazione viene concessa nella forma di sovvenzione a fondo perduto.


Bando SWIch

La misura intende supportare le attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione delle imprese e dell’ecosistema della ricerca piemontese e la transizione dei relativi risultati alle fasi di avvio industriale e/o commerciale.

  • Linea 1 – Supporto alle attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale (“R&D challenges”) sostiene le attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in un ampio range di TRL (3-6), tagli di investimento e forme partecipative.

  • Linea 2 - Supporto alle attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione in fase avanzata CONFIGURANTI un piano definito di valorizzazione industriale/commerciale dei risultati (“Production & Market challenges” – “P&M challenges”).

L’agevolazione è concessa sottoforma di contributo a fondo perduto, con entità variabile in funzione della tipologia di beneficiario e di attività esposta.


Sostegno alla prima crescita delle start up innovative

Il bando ha come finalità supportare le fasi di prima crescita delle start up innovative ad alto contenuto di conoscenza che intendano sviluppare il proprio progetto imprenditoriale sul territorio piemontese, contribuendo allo sviluppo di un sistema economico innovativo e competitivo.

Sono considerate ammissibili le spese per la realizzazione di business plan relativi a progetti imprenditoriali innovativi e frutto del lavoro originale del team.

Il contributo è concesso a copertura:

  • fino al 70% (e nel limite di 210.000 euro) del complessivo piano di spesa valutato positivamente nel caso la startup reperisca dimostrabilmente risorse da parte di investitori esterni per la realizzazione del business plan;

  • fino al 50% (e nel limite di 150.000 euro) del complessivo piano di spesa valutato positivamente nel caso in cui il business plan sia per contro esclusivamente finanziato da risorse già nelle disponibilità della startup

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page