PRIVACY

NUOVO REGOLAMENTO UE N. 679/2016

Privacy

La disciplina della “privacy” si riferisce ad un diritto fondamentale della persona che, come tale, merita la massima tutela possibile.

Il progresso tecnologico (informatico), che consente di vivere ogni momento della propria vita online, fa si che la privacy si sia sempre più strutturata come diritto al mantenimento del controllo sui propri dati, nella nuova situazione nella quale ogni persona cede continuamente, e nelle forme più diverse, dati che la riguardano.

A ciò deve aggiungersi la particolare tutela che ogni datore di lavoro deve garantire ai propri dipendenti, in ossequio al corretto svolgimento del rapporto di lavoro e quindi alla corretta esecuzione del contratto di lavoro, nel rispetto della dignità degli stessi.

L’evoluzione legislativa ha portato a doversi uniformare necessariamente alla disciplina dettata dal Regolamento Europeo 679 del 2016, che più di prima impone di tutelare adeguatamente i diritti di cui sopra.


In particolare, prevede l’analisi preliminare di impatto privacy, con ciò intendendosi la valutazione degli aspetti relativi alla protezione dei dati, prima che essi vengano trattati, nell’ambito di un ragionamento che vuol portare le aziende e le Pubbliche Amministrazioni a creare un modello di gestione della privacy che preveda le misure logiche e tecniche appropriate per minimizzare i rischi.

In questo, il responsabile dell’azienda deve essere in grado (principio dell’accountability) di rendicontare l’attività di mappatura e valutazione del rischio privacy, attraverso un modello di gestione che documenti l’attività stessa.

Redigere un documento (relazione tecnica) in materia di Privacy ha lo scopo di indicare le misure di sicurezza organizzative, fisiche e logiche che la Società predispone nel ruolo di Titolare del trattamento dei dati, in modo da ridurre al minimo i rischi derivanti dal trattamento dei dati personali e sensibili e le conseguenti responsabilità.

Il documento illustra le misure già in atto (se esistenti) e si propone di ottimizzare le procedure necessarie alla corretta esecuzione di quanto previsto dalla legge. Allo stesso tempo contribuisce ad organizzare al meglio la Società individuando ruoli e compiti specifici.

L’esigenza di fatto di redigere un documento della Privacy è legata alla natura e al numero degli adempimenti in materia, la cui inosservanza produce responsabilità e conseguente applicazione di sanzioni pesantissime.

La gestione non corretta dei dati personali potrebbe infatti causare l’applicazione di sanzioni, sia amministrative (fino a 20.000.000,00 di euro o 4% del fatturato mondiale), sia penali, ai soggetti che dovessero essere ritenuti responsabili, con conseguenti gravi ripercussioni di natura economica, organizzativa e di immagine anche sulla compagine aziendale complessivamente considerata.

A tal riguardo New Skills Group offre la professionalità e la competenza del proprio staff a servizio delle aziende che necessitino, da un lato di un modello di gestione della privacy, dall’altro, di un servizio di consulenza continua a supporto delle varie funzioni interne.

New Skills Group Srl

Società specializzata in finanza agevolata e nei contributi a fondo perduto.

P.IVA/C.F. 11812590013

CONTATTI

SEDE LEGALE:

Via Digione 13 bis, 10143, Torino

SEDE OPERATIVA:

Via Paolo Losa 3, 10093, Collegno

Tel. +39 3277190156